Georgia Hardinge nasce come designer scultorea, nel 2010 ha creato un marchio che porta il suo nome ed è approdata nel fashion… è stato subito un successo.

Nel 2016 ha partecipato al progetto “Animal Ball”, nato a sostegno della cura delle specie in via d’estinzione, creando una delle maschere zoomorfe inserite nella mostra Conservation culture: The Animal Ball Collection  presso il Victoria and Albert Museum di Londra.

L’ultima collezione per la stagione primavera/estate 2017 si chiama Pop collection ed è dedicata a riposizionare il brand nel fashion market. I capi della collezione portano anche nelle scelte stilistiche la firma di Georgia: le linee semplici e pulite, scultoree ma facili da indossare e da abbinare.

La tridimensionalità delle forme è al servizio della vestibilità nel pieno rispetto della praticità quotidiana. Una collezione che esalta la femminilità della donna contemporanea evidenziandone carattere e determinazione. Pezzi semplici come t-shirt e felpe convivono con pantaloni a gamba larga e giacche.

Ci piace perché: è un brand che unisce design e moda.

www.georgiahardinge.co.uk  

Ph. @georgiahardinge