Questo è il nome del progetto che prevede la realizzazione a Singapore, sulla linea della ex ferrovia Keretapi Tanah Melayu costruita nel periodo coloniale britannico, di uno splendido parco lungo 24km. Un progetto che riecheggia il grande successo ottenuto a New York con gli “High Line” progettati da Diller Scofidio. L’aspirazione è quella di realizzare un attrattore turistico proficuo come quello newyorkese, ma implementando anche il collegamento tra aree suburbane. La cordata (costituita dai paesaggisti di Singapore Tierra Design, dagli ingegneri di Arup Singapore e capeggiata dagli architetti del nipponico studio Nikken Sekkei) che ha vinto il concorso per il nuovo Corridoio Ferroviario di Singapore alla fine del 2015, intende non solo delineare un nuovo progetto per il paesaggio, ma anche dare vita ad un nuovo spazio di aggregazione pubblica. Saranno realizzati più di cento punti di accesso, sono previste aree verdi, piste ciclabili, aree attrezzate. Una sezione del Corridoio situata sotto un viadotto diventerà un “passaggio di luce” realizzato con un sistema di illuminazione interattiva. Un’altra area invece godrà di una vista panoramica sulla riserva naturale di Bukit Timah.
Ci piace perché: amiamo dare una seconda chance!