Annalisa e Renato sono due restauratori, dalla passione per la ricerca, per gli interni e la sperimentazione artigianale nasce “La casa brutta” uno spazio che trasmette le sue energie passate.
Un luogo in cui il restyilng, l’artigianalità, il design nordico, l’industrial design e l’amore per la natura si fondono in un’unica idea di casa… una casa “brutta” perché lontana dai canoni classici di bellezza, una casa calda e accogliente, ricca di personalità, che porta la firma di chi la abita, così come è nella filosofia dei due titolari e così come dovrebbe essere per chiunque vive uno spazio…
Si trova nel cuore pulsante del centro storico di Napoli.
Uno spazio minimal ma accogliente dove vi perderete tra prodotti hand made, quelli di recupero industriale e pezzi di design nordico, sapientemente selezionati dai titolari.
La Casa Brutta si trova a Napoli in via Vico San Domenico Maggiore 19, vale davvero la pena andarci.
Ci piace perché: è un connubio perfetto tra natura, recupero e artigianalità.

www.lacasabrutta.it